Home

  • Guardia Lombardi

News

News Novembre 8, 2019
CONSORZIO SERVIZI SOCIALI -SERVIZIO CIVILE – COLLOQUI SELEZIONE
Leggi di più  

Nuovo Sito Web Istituzionale

Quello che state visitando è il nuovo portale del Comune di Comune Guardia Lombardi che, con la rivisitazione del proprio sito istituzionale, entra a far parte della piattaforma internet per i siti della Pubblica Amministrazione AgID.
Guardia Lombardi si accoda ad altre decine di Comuni, nel beneficiare di questa nuova “veste grafica e concettuale”.
E soprattutto, tra i primi Comuni appartenenti alla piattaforma, la possibilità di fruizione dei contenuti da qualsiasi dispositivo / device mobile, vedasi tablet e smartphone; in sintesi l’aspetto del sito, le caratteristiche e la collocazione delle barre di navigazione e l’incolonnamento dei testi cambiano e si adeguano alle caratteristiche dello schermo su cui le si sta guardando.
Buona navigazione . . .

Eventi

News Novembre 8, 2019
CONSORZIO SERVIZI SOCIALI -SERVIZIO CIVILE – COLLOQUI SELEZIONE

CONSORZIO SERVIZI SOCIALI -SERVIZIO CIVILE – COLLOQUI SELEZIONE

Leggi di più  
News Ottobre 31, 2019
AVVISO MICROCHIP GRATUITO ANIMALI

AVVISO MICROCHIP GRATUITO ANIMALI

Leggi di più  
News Ottobre 19, 2019
AVVISO FORNITURA LIBRI DI TESTO A.S. 2019-2020

AVVISO FORNITURA LIBRI DI TESTO A.S. 2019-2020

Leggi di più  

Un po di storia…

Le origini di Guardia Lombardi sono molto remote e perciò incerte.

Da alcuni reperti, rinvenuti nel sottosuolo di un terreno in c/da Coste, alla sommità dei cosiddetti “Monti”, si può affermare che i Romani arrivarono a Guardia mentre percorrevano la vecchia Via Appia, diretti a Brindisi. Di certo, storicamente, si sa che Guardia fu fondata da un popolo barbaro, i Longobardi, venuti dalla Panusia e che diede il nome al paese, chiamandolo “Guardiae Lombardorum” poi “Guardia Lombardi”, “Guardia dei Lombardi” e oggi “Guardia Lombardi”. In loco, infatti, questa popolazione costruì un castello avente funzione di vedetta e da qui il nome del paese. Pare che i resti siano stati inglobati in un palazzo signorile costruito nel XVII secolo, ora di proprietà delle famiglie Forgione e Santoli…